Via dell Artigianato, 10
Padova, PD 35127
049 761061
Telefono
0
Nessun prodotto nel carrello.

Cappotto termico esterno in lana di roccia – Isolamento termico e acustico

Home  >  Realizzazioni  >  Cappotto termico esterno in lana di roccia – Isolamento termico e acustico
Cappotto termico esterno con pannelli isolanti in lana di roccia

L’intervento di isolamento termico, o coibentazione, con pannelli isolanti in lana di roccia garantisce un notevole risparmio energetico ed un elevato comfort abitativo, offrendo protezione tanto dal freddo in inverno quanto dal caldo in estate. Questa caratteristica rende il cappotto termico esterno in lana di roccia la miglior soluzione di isolamento termico in grado di offrire anche un ottimo grado di isolamento acustico e garantire al contempo la sicurezza antincendio della casa essendo i pannelli isolanti in lana di roccia del tutto ignifughi.

Posa del cappotto termico esterno in lana di roccia

La prima fase della posa del cappotto termico esterno in lana di roccia prevede la preparazione del supporto tramite la stesura di una mano di primer fissativo Kerakoll Kerakover Eco Acrilex Primer per consolidare le facciate dell’abitazione al fine di garantire un perfetto incollaggio dei pannelli isolanti.

Successivamente si esegue il fissaggio del profilo di partenza in alluminio con gocciolatoio per cappotto termico a protezione dei pannelli isolanti da zoccolatura Gemastir Soprema in polistirene espanso sinterizzato EPS 150 che verranno posizionati alla base del sistema isolante a cappotto.

Si passa poi alla posa dei pannelli isolanti in lana di roccia Knauf SmartWall FKD S Thermal con adesivo minerale certificato Kerakoll Biocalce Cappotto e al fissaggio degli stessi con tasselli da cappotto a percussione nelle zone a parete e con tasselli da cappotto ad avvitamento con vite in acciaio a soffitto. Si procede con una prima mano di rasatura con Kerakoll Biocalce Cappotto ed annegamento nella massa della rete d’armatura in fibra di vetro alcaliresistente Kerakoll Rinforzo V50 del peso di 160 gr/mq con sormonto di 10 cm; una seconda mano di rasatura sempre con Kerakoll Biocalce Cappotto consente di coprire la rete uniformemente.

In corrispondenza degli angoli del fabbricato e nei contorni di porte e finestre viene inserito un paraspigolo in PVC ricoperto da rete in fibra di vetro specifico per sistemi di isolamento termico a cappotto.

A questo si punto si procede con preparazione del fondo con primer silossanico Kerakoll Kerakover Eco Silox Fondo e la successiva finitura delle facciate con intonachino silossanico colorato Kerakoll Kerakover Eco Silox 1.2, un rivestimento organico minerale eco-compatibile antialga e antimuffa.

I MATERIALI UTILIZZATI

LE IMMAGINI DEI LAVORI